La determinazione dell’ora di efficacia della fusione e della scissione (artt. 2504-bis, 2506-quater c.c.)

MASSIMA

La clausola dell'atto di fusione o di scissione, che preveda la decorrenza dell'ef- ficacia della fusione o della scissione da uno specifico orario anche diverso dalle ore 00:00 del giorno in cui avviene l'ultima delle iscrizioni nel registro delle imprese (oppure, ove possibile, di un giorno successivo) ai sensi dell'art. 2504-bis, comma 2, c.c., è legittima e produce gli effetti dell'operazione a partire dal giorno e dall'ora in essa dichiarati.